Il passo non era ancora sicuro, si percepiva il suo timore di non sembrare determinata quanto avrebbe voluto. Roma si stava vestendo a sera e l’aria assumeva l’effervescenza tipica delle sere di agosto. Camminava e pensava da più di un’ora senza venire a capo di quel dilemma: avrebbe dovuto accettare la proposta rischiando di condizionare il suo futuro professionale, o continuare nella sua ostinata ricerca?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *